Corsica itinerari in barca a vela

Noleggia uno yacht con uno skipper professionista

Vacanze in barca a vela, noleggio con skipper Corsica

Sabato, imbarco Bastia dalle ore 18,30 in poi. La partenza del charter in barca a vela è prevista domenica mattina alle ore 11,00 circa (la partenza è prevista a quest'ora per due ordini di motivi: il primo è che per esperienza consolidata so che tra colazione, ultimi acquisti e esigenze varie degli ospiti non si riesce ad essere pronti prima; il secondo motivo è che se si parte troppo presto al mattino non si trova vento). La vacanza in Corsica partirà da Bastia, doppiando Capo Corso si sosta nella per un bagno nella splendida spiaggia di Saleccia per poi raggiunge Saint Florent, un incantevole paesino con un porto ridossato dove è previsto il pernottamento.

vacanze in barca a vela corsica

Il lunedì si naviga verso Calvì, dove nel pomeriggio si potrà visitare la cittadina molto frequentata e alla moda. Il porto è perennemente stracolmo, ma si possono usare le centinaie di boe piazzate nella baia antistante, abbastanza riparate dal vento. il pernottamento è previsto in rada.

Martedì la navigazione continua verso le calanche della GIROLATA, la zona costiera più selvaggia di tutta la Corsica, la dove montagne e mare si fondono in un mix sublime, fatto di precipizi, colori intensi, e di profumi della macchia mediterranea.

noleggio barca a vela corsica

Mercoledì si torna indietro verso Saint Florent passando per Centuri, piccolo villaggio con un porticciolo minuscolo di fronte al quale, a circa 1/4 di miglio, c'è un famigerato scoglio killer. La notte si dorme in rada.

Giovedi si salpa verso Macinaggio, dove è possibile visitare il paese facendo numerose passeggiate che attraversano la zona, come il famoso 'Cammino dei Doganieri'.

Venerdì si riprende il vento del rientro verso Bastia, passando per le spiagge meravigliose ed accattivanti. La serata continua con la visita della città vecchia e la cena di fine crociera.

barca a vela con skipper corsica

L'itinerario preciso si stalibirà al momento dell'imbarco in base all'equipaggio e alle condizioni meteo; lo spirito della crociera/scuola è quello di avere i primi rudimenti dell'arte marinara e, per chi ha già delle conoscenze, approfondirle, mentre, per chi ha solo voglia di fare bagni e passeggiate, gli viene chiesto di collaborare un minimo alla vita di bordo. Il porto d'imbarco come quello di sbarco potrebbe essere: Saint Florent o Calvi (entrambi facilmente raggiungibili da Bastia con autobus), se le condizioni METEO non permettono di rientrare alla base .